Vai al contenuto
Mari

Promozioni alternative - come vendere sé stessi senza perdere la dignità

Recommended Posts

Ciao, da qualche giorno sono assillata su facebook da gente strana, ho ricevuto un paio di proposte oscene, alcune commerciali soprattutto servizi tipo correzioni di bozze editing vari e simili, ma un tizio credo che abbia vinto il primo premio.

Vi allego la copia della la Chat, solo quella di oggi, ma sono diversi gioeni che tenta di appiopparmi il suo libro...

 fenomeno.docx

Ditemi se sbaglio io oppure no. Mi sento pure in colpa per non aver accettato...

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

COLPA?

Potresti scriverci un raccontino breve e comico. Questa è la cosa migliore che potresti fare. Soptattutto qui.

Quando sono approdato nell'altro mondo ho subito apprezzato la regola che vietava di pubblicizzare selvaggiamente le proprie pubblicazioni. Iscrivendomi a IL MIO LIBRO ho subito avuto quattro o cinque richieste di amicizia alle quali sono puntualmente seguite delle presentazioni di libri.

Sì hai decisamente sbagliato: dovevi bloccarlo subito e dirgli che non è questo il modo. Il mondo è pieno di scrittori (veri o sedicenti o presunti tali) se dovessimo fare tutti come questo fenomeno vivremmo in una giungla dove tutti scrivono e nessuno legge. Sì, perché secondo me (accetot una certa percentuale di probabilità che mi stia sbagliando) questo non legge.

A proposito di lettura, poi, non possiamo lamentarci se la gente ci guarda male quando diciamo che abbiamo scritto un libro. È per merito di geni come questo che qualcuno storce il naso e comincia a guardarci come dei protagonisti di uno dei vari articoli giornalistici di costume in cui si deridono quelli che un bel giorno si svegliano e decidono di scrivere un libro (e ribadisco: magari senza mai averne letto uno per intero) per poi fracassare quello che non si può dire a, in sequenza, parenti stretti, amici, parenti meno stretti, non amici, conoscenti, colleghi, parenti lontani (i quali e dei quali non si hanno notizie da anni), passanti, persone in coda alla posta ecc...

Io preferisco sentirmi dire (ed è successo veramente): "Perché non mi hai detto che hai scritto un libro?". Piuttosto che vedermi spiattellare in faccia la classica espressione di chi vorrebbe ma non può (che poi in realtà potrebbe ma non ne ha la minima voglia).

Io, fossi stato in te, avrei troncato molto più bruscamente.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sei stata fin troppo cortese, secondo me. Probabilmente io non avrei nemmeno risposto, tu ti sei messa pure a spiegargli che non è il modo giusto di vendersi, figuriamoci. Anche i consigli di marketing gratis gli hai dato xD

  • Haha 1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
1 ora fa, Gigiskan dice:

Sei stata fin troppo cortese, secondo me. Probabilmente io non avrei nemmeno risposto, tu ti sei messa pure a spiegargli che non è il modo giusto di vendersi, figuriamoci. Anche i consigli di marketing gratis gli hai dato xD

Sono una persona buona, in fondo... ma giuro che ero dispiaciuta per lui, prostituirsi così per una copia...  e come dicevo a qualcuno in tag, lui mi ha pure levata dai suoi amici, lui! Roba da matti!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy