Vai al contenuto

Kaleidofonia


Recommended Posts

Sei il Nulla

Ti vedo chiaramente
in mezzo al vento caldo dell'estate
in un giorno qualunque
dove la strada perde la sua rotta:
sei lì tra i fiori.

Scorrono i petali sulle mie labbra
capelli rossi
a un tratto biondi
e mille sguardi
ricordi accesi
speranze oscure
marciapiedi lontani
quando dolci sussurri si tendevano
all'infinito.

  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 settimane dopo ...

Ciao Analfabeta, per scelta,

grazie per il tuo commento. Sicuramente questa mia poesia non vuole essere strutturata rigidamente come in alcune altre è potuto succedere, E' nata cosi, in versi sciolti da cui anche il titolo: una fusione di quinari, settenari ed endecasillabi senza alcuna costruzione. L'ingratitudine non può essere percepita poiché non è mai ma di altri; io conservo gelosamente i ricordi e le emozioni intense e sono grato di tutto il resto. Non posso essere ingrato. Credo, perlomeno quella era la mia intenzione, di aver trasmesso un retrogusto amaro e molto malinconico nella seconda strofa dove giacciono, appunto, i ricordi che "scorrono" e poi "tendevano", qualcosa, insomma, che sfugge velocemente e di cui si può parlare solo al passato. Non tornerà.

Apprezzo molto la tua curiosità ma è difficile per me dirti dove sta andando la mia poesia. L'intenzione ormai da quasi un anno è quella di renderla accessibile a tutti e di scevrarla di linguaggi complessi e/o anacronistici e/o aulici pur mantenendo la metrica la quale, ribadisco, a mio avviso essere la conoscenza della musicalità della nostra lingua italiana. Non saprei dirti altro. Vedremo... per ora grazie!

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ciao, ti lascio un commento.

Devo dire che preferisco le poesie costruite, con metrica e tutto il resto. Detto ciò, che conta quel che conta, credo che la tua poesia abbia colto nel segno. Sempre che volessi lasciare in bocca un gusto amaro. Leggendo il tuo componimento mi è venuto in mente una bella giornata d'estate, in cui il poeta cammina perso fra i ricordi di un amore sfumato e ormai abbandonato alle pieghe del passato. Non sento rancore, rimpianto o odio. C'è semplicemente quel sorriso a metà di chi sta andando avanti. Il paesaggio è forse il simbolo di ciò. 

Ho apprezzato il lessico semplice e l'andamento scorrevole. Devo dire che riesci a trasmettere un sacco di immagini ed emozioni. Però ammetto che avrei voluto leggerla in una cornice più rifinita. 

 

On 28/6/2016 at 04:07, Arcadia dice:

in mezzo al vento caldo dell'estate
in un giorno qualunque
dove la strada perde la sua rotta:

Ecco il paesaggio vago, bello, ma comunque indefinito. Onestamente lavorerei ancora su questi versi, hanno una grande potenzialità espressiva.

 

On 28/6/2016 at 04:07, Arcadia dice:

speranze oscure
marciapiedi lontani
quando dolci sussurri si tendevano
all'infinito.

Qui c'è tutto il senso della tua poesia, sono secondo me i versi più belli e carichi di poesia. L'immagine dei marciapiedi rimanda alla strada iniziale, e il cerchio si chiude con una nota nostalgica ma carica di sentimento.

 

Una piacevole lettura. Complimenti.

 

Un saluto,

Johnny P.

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 3 mesi dopo...
Guest IlConteDiMontecristo

Ciao Arc,

capisco troppo poco di poesia per lasciarti un commento decente, per cui mi limito come sempre a farti i complimenti.

Aridaje (  :la:  ) .

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla discussione!

Puoi scrivere ora e registrarti dopo. Se hai già un account collegati subito!

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy