Vai al contenuto
Russotto

[Parte 6] Una notte a Londra

Recommended Posts

Commento

ATTO SECONDO
Jack è seduto vicino a Jessica che cerca di rinvenirlo. Wanda e Grace sono sedute vicine.

Wanda - Devo trovare qualcuno con cui sposarmi.
Grace - Santo cielo, io non so più come dirtelo, sei già sposata!
Wanda - Ma si divorzia che problema c'è? Allora aiutami, devo trovare uno che vada bene, voglio dire: uno che stuzzichi la gelosia di Victor.
Grace - Ah sì. E di chi dovrebbe essere geloso Victor?
Wanda - Ma di me no?
Grace - E cosa ti fa pensare che lo sia?
Wanda - Lo diventerà quando mi vedrà con Antony.
Grace - Antony Scott?
Wanda - Sì proprio lui. Non male eh?
Grace - Forse più che Victor farai ingelosire Patty.
Wanda - Cosa centra Patty?
Grace - E' la moglie di Antony.
Wanda - E perché dovrebbe essere gelosa? Non ho mica tendenze strane io!
Grace - No Wanda è che...
Jessica - Grace! Va bene assecondare i pazzi ma tu ti stai calando un po' troppo nella parte.
Grace - Lo so ma non so più cosa dirle. Io ormai la manderei a far compagnia ad Abel.
Wanda - ABEL! Grace sei un tesoro! Abel. Perché non ci ho pensato prima?
Grace - Vorresti dirmi che vuoi sposare Abel?
Wanda - Se non fosse stato per te sarei impazzita per cercare un uomo da sposare.
Grace - Impazzita eh? Meno male che l'abbiamo trovato.
Jessica - Grace!
Grace - Beh, se non altro andranno d'accordo.
Jack - (riprendendosi) Ehi ma cosa mi è successo?
Wanda - Ah ti sei svegliato! Dai dammi la tua opinione di uomo: voglio far ingelosire Victor sposando Abel. Che te ne pare?
Jack - Ma Wanda, tesoro, tu sei già sposata con me.
Wanda - E allora? Che problema c'è? Divorziamo. Tanto, marito più, marito meno. Allora se sposo il fratello di Victor pensi che lui potrebbe diventare geloso?
 Jack - Ma... (Jessica gli fa cenno di assecondare Wanda) Si dunque, allora vuoi sposarti, va bene ma Abel è pazzo.
Wanda - Ma sarà solo per poco tempo poi divorzio e sposo Victor.

Jack guarda Jessica e Grace che fanno finta di nulla quindi prende la mano di Wanda.

Jack - Wanda, devo dirti una cosa...
Wanda - Proprio adesso? Io aspettavo una risposta da te.
Jack - Wanda...
Wanda - Sì lo so ma, non ti preoccupare, tutto si metterà a posto, troverai un'altra donna, ti innamorerai, ti risposerai e farai tanti figli.
Jack - Grazie ma mi accontento della prima delle cose che hai detto.
Wanda - Allora?
Jack - Allora cosa?
Wanda - Oh signore: Victor! Voglio sposare Abel per farlo ingelosire. Per l'ennesima volta: cosa - ne - pensi?
 Jack - Wanda (pausa) Victor è morto.

-silenzio-

Wanda - Mio Dio Jack! Ti ho solo chiesto un parere, non di demolire i miei sogni. Io capisco che per te sia difficile ma devi fartene una ragione: io amo Victor dobbiamo divorziare.
Jack - Ma Wanda!
Wanda - Ragazze spiegateglielo voi a me non da retta. (si avvia verso l'uscita)
Jack - Ma dove vai?
Wanda - A sposare Abel. (esce)
Jack - E' impazzita. E completamente impazzita.
Jessica - Secondo me, invece, è più lucida che mai.
Jack - E' impazzita. E completamente impazzita.

Grace fa cenno a Jessica di accudire Jack.

Helen - (rientrando) Wanda devo dirti che sei stata la mia... che fine ha fatto Wanda?
Jessica - E' andata a sposarsi con Abel.
Helen - Abel... coso Valentine?
Jack - E' impazzita. E' completamente impazzita.
Helen - Allora è giusto che sposi Abel. Ad ogni modo le sono molto grata, se non fosse stato per lei sarei corsa dietro ad un sogno per chissà quanto tempo ancora. Sono tornata indietro apposta per dirvi cosa mi è successo: appena uscita mi sono imbattuta in un uomo meraviglioso. Ma Wanda torna?
Jack - Lo spero tanto.
Helen - Ah lascia perdere, non le sei mai piaciuto. Una volta mi ha confessato di averti sposato solo per far ingelosire un altro uomo. Io invece da stasera non ne ho più bisogno.
Grace - Ah sì? E come mai?
Helen - Perché ho conosciuto un uomo stupendo!
Grace - Oh! Finalmente una bella notizia! E com'è quest'uomo?
 Helen - Ah, è alto bello e raffinato. L'ho incontrato poco lontano da qui. Dice di avermi visto uscire dal locale. Devo essergli piaciuta subito, ha cominciato a riempirmi di domande: come si chiama, frequenta spesso questo locale, conosce un certo Victor Adam Valentine... (gli altri sussultano) e poi aveva un qualcosa di strano. Era così educato mentre mi faceva quelle domande. La volete sapere una cosa? E' un ufficiale! Ne sono sicura ma forse lui non vuole darlo a vedere, ho notato un qualcosa che sembrava un distintivo di Scotland Yard nella sua giacca.
Jessica - Lo era sicuramente Helen.
Helen - Lo penso anch'io.
Jessica - Quali altre domande ti ha fatto quell'uomo?
Helen - Mi ha chiesto molte cose su Victor, doveva sicuramente essere un suo amico.
Grace - Infatti, e magari era anche curioso di sapere cosa gli è successo.
Helen - No, no. Lo sapeva già che è morto, ma ha detto che gli sarebbe piaciuto sapere chi lo ha ucciso. Secondo lui qualcuno mirava ai suoi soldi.
Grace - Tutto qui? Non ha detto altro?
Helen - No ma mi ha lasciato un suo biglietto da visita. (porge il biglietto a Grace)
Grace - "Ispettore Andrew Mac Kenzie. Scotland Yard."
Jessica - C'era da aspettarselo. Staranno già indagando.
Jack - Sembra strano che Frank non si sia fatto sentire.
Helen - Ah. Mi ha anche chiesto di intrattenervi qui perché più tardi sarebbe venuto per conoscere anche voi. Ma ci pensate? Vuole conoscervi non è bellissimo?
Jessica - Certo Helen, bellissimo.
Grace - Prepariamoci ad una notte in commissariato.
Jessica - La mia coscienza è linda, io non ho mai voluto nulla da Victor. Lo conosco da una vita e non mi sono mai fatta incantare da lui e tanto meno dai suoi soldi.
Grace - E cosa centrano i soldi?
Jessica - Su Grace, non verrai a dirmi che eravate tutte follemente innamorate di lui.
Grace - Cosa vorresti dire?
Jessica - Che Victor era un uomo molto facoltoso. E non solo dal punto di vista sessuale.
Jack - Non ci posso credere.
Jessica - Credici te lo dico io.
Jack - Mi ha lasciato per mettersi con un pazzo.
 Helen - E a cosa è dovuta quest'improvvisa passione per Abel?
Jack - Vuole fare ingelosire Victor.
Helen - (ridendo) Fare ingelosire Victor? L'unica cosa di cui Victor è geloso sono i suoi sol... un momento... ma allora Vic è vivo! Non è morto! E quella buffona vuole sposarlo solo per i suoi soldi! Ah no, io non ci sto! (esce).

I presenti si guardano.

Jack - A quanto pare la pazzia di Abel deve averle contagiate tutte e due.
Grace - A questo punto viene da chiedersi se Abel fosse così attaccato ai soldi del suo povero fratello.
Jack - Sono sconvolto quanto stupito. Non so come interpretare il comportamento di Wanda. Voglio dire: non capisco se si è detta innamorata di Victor perché è improvvisamente impazzita o se questa pazzia l'ha resa sincera.
Jessica - Forse le è venuto in mente quant'era ricco Victor.
Jack - Ma i suoi soldi adesso passeranno quasi sicuramente sotto la mia gestione, dico non crederete che Abel possa autogestirsi.
Grace - No certamente. Tu sai già di diventare suo tutore e di goderti i suoi soldi.
Jack - Io amministravo i soldi di Victor ancora prima che morisse.
Jessica - E adesso che lui è morto tu vorresti fare finta di amministrare il suo patrimonio. Se Abel era anche venale tu ti sei fatto contagiare per bene.
Jack - Vi rendo noto che ho una laurea in economia, amministrare i soldi altrui è il mio mestiere.
Grace - Toglimi una curiosità. Ma se tu eri l'amministratore delle sue finanze, perché non sapevi nulla della sua morte?
Jack - Oggi è domenica ed io e... Wanda eravamo nella mia casa in campagna e li non ci sono telefoni.
 Jessica - E neanche Frank è riuscito a raggiungervi lì?

Jack comincia a cercare nelle tasche, trova un biglietto, lo legge.

Jack - Quell'uomo non finisce mai di stupirmi.
Grace - E se fosse stato lui?
Jack - Frank ha ucciso Victor?
Grace - E' solo un'ipotesi.
Jessica - Non ci sarebbe da stupirsi.
Jack - Prego?
Jessica - Non sappiamo niente di lui, anche se lui sa tutto di noi. Magari è uno psicopatico, un compagno di stanza di Abel, che ne sai?
Grace - Si, comunque, dopo tutto quello che è successo stasera ormai non mi stupisco di nulla.
Jack - Una persona come Frank secondo me non ha bisogno di uccidere per i soldi.
Jessica - Certo, lo avrà fatto fare a qualcun altro.
Grace - Di una cosa però siamo sicuri: Victor ha lasciato un bel gruzzoletto.
Jessica - E tu non vedi l'ora di farlo tuo.
Grace - Stai tranquilla. Sto bene anche così; anche se un risarcimento me lo meriterei.
Jessica - Allora spetterebbe anche alle altre vittime.
Grace - Le altre vittime sono quasi tutte morte.
Jessica - E quelle che non lo sono potrebbero sparire improvvisamente mentre si cerca un "erede" del patrimonio di Victor.
Jack - Abel!
Jessica - Sì Jack, e tu diverrai "gestore" di detto patrimonio.
Jack - Abel!
Grace - Ma cos'è un'epidemia? Tutti che impazziscono stasera!
Jack - No signore care. Ora ho capito tutto.
Jessica - Ovvero?
Jack - Ho sposato un'opportunista! Una viscida serpe che pensa solo ai soldi.
Grace - Tu invece hai la coscienza limpida.
Jack - Vuole sposare Abel per prendersi l'eredità.
Grace - Non ti si può nascondere nulla.
Jessica - Non lo sai Jack? Quando le donne fanno qualcosa c'è sempre un motivo.
Jack - Eh no! Stavolta non resto a guardare! (Esce)
Grace - Belle persone che conosceva Victor.
Jessica - Tutti attaccati ai suoi soldi! E Jack ora vorrebbe farci credere di esserci rimasto male per il comportamento di Wanda. Che idiota.
Grace - L'unico che non voleva i suoi soldi voleva la sua morte.
Jessica - Quindi anche tu vuoi i suoi soldi.
Grace - Ascolta Jessica. Io ho sofferto per colpa di quell'uomo, ancora oggi porto i segni dell'incubo che ho vissuto. Sono arrivata al punto di tentare il suicidio per colpa sua e tu dovresti saperlo bene. Penso proprio di avere diritto ad un risarcimento.
Jessica - Ah Grace, Grace. Tu e i tuoi amici siete dei poveri illusi. A questo punto devo proprio dirtelo. Sarò io a godere della fortuna di Valentine.
Grace - Non so perché ma quanto hai appena detto mi preoccupa. Cos'hai combinato?
Jessica - Io? Un bel niente. E' stato lui a lasciarmi tutto.
Grace - Stai scherzando?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi al Secondo Atto, più curiosa che mai.

On ‎06‎/‎04‎/‎2016 at 14:11, Russotto dice:

Jack è seduto vicino a Jessica che cerca di rinvenirlo

Credo sia più corretto "cerca di farlo rinvenire"

A parte questo unico appunto, mi piace molto, in effetti i personaggi sono numerosi e tendo a perdermi un po',  e non ho ancora capito chi può aver ucciso Victor... ma spero di arrivarci prima della fine.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy