Vai al contenuto

Recommended Posts

  • Amministratorə

 

CRACK  RIVISTA

 

Sito: https://www.crackrivista.it/

Mail: crackrivista@gmail.com

Pubblicano esordienti: Sì, testo preso dal sito:

INVIO

  • testo solo in formato .doc o .docx  
  • lunghezza 15.000 battute massime (spazi compresi), se è meno ci piace di più.
  • nell’oggetto dell’email specificare: cognome e nome dell’autore e il titolo del racconto.
  • il nome del file deve avere questa forma:
    • Cognome nome autore_titolo del racconto.doc oppure
    • Cognome nome autore_titolo del racconto.docx
  • nel file dovranno essere indicati nome, cognome, un recapito e-mail dell’autore (indicate sempre i recapiti perché sia possibile ricontattarvi).
  • se il testo non è inedito, indica dove è stato pubblicato. Noi non accettiamo racconti che siano già stati pubblicati su un’altra rivista letteraria on-line o cartacea: i lettori hanno il diritto di trovare storie nuove e non quello che hanno già letto.
  • il testo non deve violare in alcun modo diritti di autore o di privativa o altri diritti di proprietà intellettuale di titolarità di terzi, per questo in caso di pubblicazione vi invieremo una liberatoria da firmare e restituire.
  • spedire 1 solo racconto a: crackrivista@gmail.com

 

COME OPERIAMO

La pubblicazione di un racconto su un numero di CRACK prevede tre passaggi:

Il comitato di lettura e la redazione leggono tutti i racconti in ordine di arrivo.
Ogni membro del comitato di lettura e della redazione valuta (con un voto da 0 a 10) tre aspetti del racconto: qualità della trama, qualità della scrittura e livello emozionale.
Dei  tre voti dati da ciascuno viene fatta una media aritmetica. Se la media totale è uguale o superiore al 6, il racconto passa alla discussione in redazione.
La redazione sceglie quali racconti sono pubblicabili e ne dà comunicazione agli autori.
Tra i racconti votati come pubblicabili alcuni vanno bene così come sono arrivati, per altri la redazione potrebbe ritenere utile un editing, di modo da renderli più incisivi. In questo caso sarete contattati e se acconsentirete all’editing il processo andrà avanti, se no il racconto non sarà pubblicato.

I racconti selezionati non saranno pubblicati in ordine di arrivo ma scelti dalla redazione per dare maggiore varietà al numero in uscita. Vi avviseremo noi anche quando avremo deciso su quale numero sarà pubblicato il vostro racconto.

Dateci il tempo di leggere e, soprattutto, di trovarci per votare quali racconti accettare: se non vi abbiamo ancora risposto se il vostro racconto ci piace o no, è perché non ha ancora completato i tre passaggi.

 

IMPOSTARE IL FILE


Per velocizzare la lettura (e la successiva eventuale impaginazione) dei racconti vi preghiamo di mandare solo file word (.doc o .docx) e usare questa formattazione:

1 solo racconto per file
titolo racconto
(a capo) nome autore
(a capo) testo racconto giustificato con i paragrafi senza rientro
 

 

 

 

Info dal sito: 

  • Gratis non è sciatto

Il nostro impegno è di offrirvi una pubblicazione con un livello altissimo di qualità anche se la rivista è e sarà sempre gratis.

  • Non ci piacciono

le cose statiche
Vogliamo bandire la noia dalle pagine di CRACK perciò ci impegniamo a farvi trovare ogni volta una rivista sempre diversa nella grafica e nei contenuti.

  • Non abbiamo padroni

Rispondiamo solo ai nostri lettori,
vogliamo essere liberi
di sperimentare, di sbagliare,
di stupire e di rompere alcuni schemi.

  • Corto è bello

“Se si può dire in quindici parole
invece che in venti o trenta,
allora dillo in quindici parole.”
John Garder dixit… in diciotto parole.

  • Accettiamo aiuto

Se ci volete aiutare
a stampare sempre più copie della rivista
potete contribuire  associandovi a CRACK.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
  • 4 settimane dopo ...

Una settimana fa hanno bocciato un racconto di Carver: gli era stato inviato con uno pseudonimo e non si sono accorti che era di Carver.
Non posso permettermi di giudicare quanto avvenuto perché di sbagli ne faccio tanti anche io, ma questa è una cosa che fa pensare.

 

  • Haha 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Il 14/3/2021 at 12:17, Sjø ha scritto:

Una settimana fa hanno bocciato un racconto di Carver: gli era stato inviato con uno pseudonimo e non si sono accorti che era di Carver.
Non posso permettermi di giudicare quanto avvenuto perché di sbagli ne faccio tanti anche io, ma questa è una cosa che fa pensare.

 

Se posso permettermi, da autore che non ha mai presentato testi a Crack (fino ad ora) posso dire che averlo ammesso pubblicamente è stato già una buona cosa, perché si sono esposti.
 

  • Love 2
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

@Mattia Alarinon potevano fare altrimenti perché la cosa stava venendo fuori: è stata una mossa di difesa. Quello che non mi è piaciuto è cosa hannonl detto: nel nostro delirio di onnipotenza abbiamo bocciato un racconto di Carver. Non è umile come posizione, sarebbe stato meglio: solo un genio può riconoscere un altro genio, e scusateci ma noi non lo siamo e non siamo stati all'altezza di riconoscerlo.

Questo non toglie che ritengo Crack una delle migliori riviste in circolazione.

 

Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, Sjø ha scritto:

Non è umile come posizione, sarebbe stato meglio: solo un genio può riconoscere un altro genio, e scusateci ma noi non lo siamo e non siamo stati all'altezza di riconoscerlo.

Credo che quella fosse una battuta sarcastica, per prendersi in giro.
In ogni caso, da ammiratore di Carver, posso dire che per lui e per tutti "non tutte le ciambelle riescono con il buco" e non a caso è stato spedito a Crack il racconto "Il Padre" non uno dei più riusciti, soprattutto per il finale.
Se vuoi parlarne in privato possiamo continuare ma credo non sia il posto giusto per farlo...

  • Love 1
Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Unisciti alla discussione!

Puoi scrivere ora e registrarti dopo. Se hai già un account collegati subito!

Ospite
Rispondi a questa discussione...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy