Vai al contenuto

Purrpendicular

Moderatorə
  • Numero contenuti

    70
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    12

Purrpendicular last won the day on Ottobre 3 2017

Purrpendicular had the most liked content!

Reputazione Forum

143 Excellent

Su Purrpendicular

  • Rank
    Hypermiao

Informazioni personali

  • Hai già pubblicato?
    No
  • Sei un* professionista?
    No

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. Ciao! Eccomi qui (Scusa se ci ho messo un po', sono stati due giorni un po' difficili). In primis: ho particolarmente apprezzato che questa volta a prendere il sopravvento tra le varie indicazioni fosse la situazione di spaccio e non l'erba, l'oca o la sceneggiatura. Il racconto è lineare e funziona. Il tema è uno a cui tengo particolarmente -non scendo nei dettagli- ma la rappresentazione dell'affetto che prova per un oggetto che la maggior parte delle persone considera insignificante e che sia proprio questo a fargli cambiare idea mi ha colpita molto. È molto realistico. Le ripetizioni son
  2. Eccomi a commentare anche te! Ti lascio giusto qualche appunto stilistico. Come traccia ci siamo. Berta e il suo amico tacchino mi hanno convinta. Questa metafora non mi piace, non riesco ad associare un livello di agilità a un burattino. Anche questa mi sembra abbastanza oscura: non essendo un'esperienza che mi è capitata di avere faccio fatica ad associarci un suono vero e proprio. Anche questa mi torna poco: sarebbe stato più efficace magari una descrizione dei movimenti e lo stupore del protagonista invece che questo commento. Questa l'hai usata un po' t
  3. Ciao! Eccomi a commentare il testo. La traccia è stata rispettata, il racconto è horror e inquietante. Le descrizioni funzionano, anche se dopo ti lascio qualche nota. Ti lascio qualche appunto di stile. La versione italianizzata è Ehi! Una cosa che ho trovato rallentasse il racconto è la "parlata cinematografica": ovvero hai usato le frasi comuni nei film americani nel racconto. Però quel tipo di linguaggio non è reale, è un linguaggio creato per adattare lo slang americano al contesto italiano e anche per una questione di lip sync. Nessuno parla così. Inoltre nella vita rea
  4. Mi sembra un'ottima via di mezzo (però arrivando a cinque, così si ha un tre intermedio) e anche della "matrice". Penso anche che farò degli esempi (come ho scritto su) su cosa intendo con "aderenza alla traccia" e "originalità", così da dare più spunti.
  5. Ciao! Eccomi a commentare questo racconto. Questo pezzo è troppo lungo. È l'inizio del racconto e questa spiegazione è troppo lunga. La descrizione della foto invece è molto efficace. Questo pezzo invece risulta pesante per via del registro non adeguato al contesto. Non c'è nessuna ragione per cui il protagonista durante un flusso di coscienza parli in un modo così forbito da complicare la lettura. È un problema che ho sentito anche in altri punti ed è un peccato perché le descrizioni e i dialoghi funzionano invece. In questo punto (il dialogo che sussegue
  6. Ciao! Eccomi a commentare (ti ricordo che il banner può essere messo nella firma come trofeo da mostrare agli altri! Il racconto è molto semplice e lineare dal punto di vista della trama. Funziona. Quando ho scritto il prompt non avevo pensato che a drogarsi sarebbe stato lo sceneggiatore stesso ma ci sta. Ho avuto qualche problema però con lo stile. La prima parte, ambientata in un campo, è un po' confusionaria: si mescolano flashback, pensieri e azioni e ho fatto un po' di fatica a districarmi. Ti lascio qualche nota stilistica. L'oca qui stava cercando di saltare la staccionata o st
  7. Ciao! Eccomi. Il racconto in sé funziona, è assurdo, mi piace. Qualche problema forse con certi stereotipi che però ti hanno già detto e non mi dilungerò su cose già dette. Quello di cui ho sentito la mancanza (essendo un testo di narrativa, non un monologo teatrale) è sicuramente qualche descrizione che avrebbe aiutato il lettore a orientarsi meglio nel luogo e anche a dare un ritmo "meno serrato" al racconto permettendo al lettore di respirare un pochino. Un'altra cosa è magari rendere più evidente tramite ad esempio differenza di registro le due voci. Io ho interpretato il testo come
  8. Eccomi! (Sintetizzo per non ripetermi) Ci sono due cose che mi hanno colpita del racconto: 1. L'oca giocattolo. Ammetto che quando ho scritto la traccia avevo pensato a diverse evenienze, ma non a questa. E mi ha divertita molto leggere questa variazione: l'oca supereroina che è uno di quei giocattoli che ripetono le frasi. 2. Il fatto che tu abbia deciso di interpretare il prompt in senso drammatico. Anche questa è una cosa che non avevo previsto. Mi è piaciuto leggerlo però. Io non ho trovato grandi difficoltà di lettura o di comprensione (forse il font un po' piccolo... ma m
  9. Salve salvino! Siamo qui riuniti per celebrare la fine del contest! Prima di presentare la classifica volevo chiarire un paio di dubbi sulla questione punteggi. Con "originalità" non si intende necessariamente solo il "non ho mai visto questo". Allargando un po' di più la definizione le domande giuste da farsi sono: -Quando ho letto la traccia pensavo di trovare quello che era nel racconto? -Come è stata gestita la situazione a livello di tropi? Sono cose già viste? Ci sono novità? -Come si allaccia il finale alla traccia? E il genere scelto? Per quanto riguarda la parte di aderen

  10. I started imagining a world in which we replaced the phrase “politically correct” wherever we could with “treating other people with respect”, and it made me smile.
    You should try it. It’s peculiarly enlightening.
    I know what you’re thinking now. You’re thinking “Oh my god, that’s treating other people with respect gone mad!”

    - Neil Gaiman

  11. Mi sento di aggiungere una cosa alla questione pronuncia. Io sono milanese, in casa ho sempre parlato italiano quindi la schwa non fa parte del mio "vocabolario". Però. Quando leggo una parola che termina in ɘ la leggo come una "e". Tipo "sono andatɘ" lo leggo come "io sono andate." E funziona risolvendo il problema di aggiungere una nuova lettera (o due) all'alfabeto. Certo, suona strano. Ma lo strano si supera con un po' di tempo considerando che molte parole in uso oggi quando sono state "proposte" e hanno iniziato a diffondersi sembravano "strane" e un "omicidio della lingua". (es. you
  12. Riuscirò a finire quell'editing, Più poi che prima però.

  13. Il forum è fatto di persone, persone che di comune accordo hanno deciso di utilizzarla. Veramente, a me sembra una polemica sul niente dettata da insicurezze più che basata sui fatti. Niente è "apolitico", anche non prendere posizione è politico. Solo perché sarebbe la posizione che ti piacerebbe di più non significa che sia quella "giusta". Se dovessimo riscrivere il regolamento del forum perché qualcuno non è d'accordo e "prendiamo posizione" il regolamento farebbe prima a non esistere.
  14. Ho provato anche io: avevo questa immagine dell'inganno correlata a pescare delle persone... Dietro a tutte le stanze ci sono le apparenze giocose mancanze lanciano le lenze arrivate al presente pescano l'imprudente
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy