Vai al contenuto

Pierangelo Amerigo Cocuzza

Utenti
  • Numero contenuti

    7
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

9 Neutral

1 Seguace

Su Pierangelo Amerigo Cocuzza

  • Rank
    Novizi@

Visite recenti

Il blocco dei visitatori recenti è disabilitato e non viene mostrato ad altri utenti.

  1. @Luisa Cagnassi Ti ringrazio per l'apprezzamento, cara Luisa, ma non sono io l'autore del racconto!
  2. Lo farei volentieri se potessi, ma sono con vivonic sull'isola deserta, e ho solo il cellulare in alcuni pinti dell'isola. Avevo provato a fare copia incolla, ma mi si sballava il layout e dal cellulare non riesco a modificarlo...ecco perché ho allegato il file.
  3. Dovevi scrivere un racconto storico e, data l’ambientazione e i personaggi coinvolti, ci sei riuscito in pieno. Ottimo l’uso della tematica del contorno, fa da padrone in tutta la narrazione. Impeccabile la grammatica, noto la totale assenza di refusi. Lo stile è lineare, divertente e incalzante: la lettura scorre via che è un piacere. Sebbene l’ambientazione sia storica, riprende un’annosa questione molto discussa ancora oggi, quella etica del non mangiare carne. Poi i punti di vista possono essere molteplici, ma mi pare che tu abbia abbondantemente argomentato entrambe le parti, e questo arricchisce e impreziosisce il racconto. Giochi un po’ con lo stereotipo del vegetariano o del vegano integralista, di questi tempi osannato e allo stesso tempo denigrato. Mi piace l’uso dell’ironia, colta e sottile, soprattutto nella prima parte dello scritto, ho l’impressione che la seconda parte diventi più didascalica e persino filosofica. La scena mi ricorda molto un vecchio film di Ermanno Olmi, “Lunga vita alla signora!” e, a essere sincero, non so se questo è un bene o un male! In conclusione, posso dire che ho apprezzato molto il racconto, e che hai centrato in pieno temi e consegne.
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy