Vai al contenuto

Angy C.

Utenti
  • Numero contenuti

    36
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Tutti i contenuti di Angy C.

  1. Angy C.

    Scrap [UvsD OL16]

    Ciao Russotto grazie del commento piacevole)) Sì l'errore è dovuto a distrazione, anzi stanchezza, visto che questo racconto ha visto ben tre stesure prima della finale che mi ha convinta. Il colpevole è proprio Pete che si trova "incastrato" dalla richiesta di aiuto del fratellastro. Perché l'inchiesta non prosegua lui si trova costretto ad agire. Volevo dipingere la mentalità contorta e lucida di uno psicopatico. E avere un finale diverso.
  2. Angy C.

    Scrap [UvsD OL16]

    Grazie Gigiskan e Joyopi per i commenti carinissimi )) In effetti sto facendo una scommessa con me stessa: riuscire, con pochi caratteri, a strutturare il racconto come un romanzo. A rileggerci
  3. Angy C.

    Scrap [UvsD OL16]

    Grazie Diego, mi dispiace per la squalifica mi è piaciuto il tuo racconto e forse io non avrei vinto. Alla prossima))))))
  4. Grande Giovanna, hai fatto centro! Ottimo metaracconto. Di solito questo genere non mi fa impazzire. ma devo dire che tu sei riuscita a farmi divertire e leggere tutto d'un fiato fino alla fine ))
  5. Bel racconto dalla scrittura fluida e piacevole. Carina l'idea di calarsi negli Hunger Games! Ironico il finale, veramente azzeccato. Complimenti
  6. Brava Emy il racconto ha un'ironia sottile che culmina nel finale: la donna tradita che si "sveglia" e si prende le sue vendette ovviamente arrivando al grottesco della situazione. Genere e tema rispettati. Bel lavoro
  7. Gustoso racconto che fa sorridere fino alla fine. L'idea del sito di incontri aggiunge una nota di realismo all'assurda situazione. Bravo!
  8. Divertentissimo, ho sorriso sempre sino alla fine. Ben caratterizzati i personaggi e in tema. Per i bambini è " un giallo" quando si trovano di fronte a situazioni per loro incomprensibili e con quell'aria di mistero che caratterizza le storie gialle. Complimenti )))
  9. A parte i refusi, già evidenziati direi una buona prova. Ironico il giusto, d'altronde con la morte è difficile scherzare! ))) Bravo
  10. Bravo Tony, raccapriccio e humor nero centrati. L'ironia si coglie, sottile, nei nomi dei protagonisti che contrastano con la loro posizione di medici, nelle piante dimenticate in cella (( dove venivano messi i corpi dei malcapitati)- volute dal Primario per il ricambio d'aria!- in una clinica dove si fanno trapianti clandestini. Mi è piaciuto nonostante tu abbia toccato una tematica spinosa, a dir poco. Bravo
  11. Originalità e fantasia non mancano! Non è stato facile, presumo, costruire questo testo dovendo anche essere comico. Ho apprezzato, mi ha strappato un sorriso ))
  12. Dissacrante. Ho riso. Scrittura fluida come l'acquazzone )). Bravo. Passo e chiudo.
  13. Anch'io ho apprezzato la brevità ma avrei voluto qualche carattere in più per capire dove andava. Soprattutto perché era stato chiamato per indagare sulla morte dei suoi? Credo che mi piacerebbe un fantasy su questo genere! Comunque bravo ))
  14. Spassoso e ben scritto. Fino alla fine non capivo dove volevi andare a parare, accidenti che vendetta!! Pover'uomo ). Brava Luisa
  15. MI è piaciuto il racconto, non perché siamo nella stessa squadra ma per la scrittura elegante e romantica, per poi arrivare al colpo di scena finale che "vernicia" di comicità tutto il testo. Brava ))))
  16. Divertente e ben scritto, i piccoli refusi già segnalati, soddisfa tutte le donne la rivalsa che la protagonista si prende sulla "bambolina". A parte la bustina di sale, bella l'idea che le arriva all'improvviso senza premeditazione. Diciamoci la verità: almeno una volta ci è balenato in testa un pensiero di vendetta contro qualcuna molesta e antipatica! Brava ))
  17. Bravo anche a te Diego )) Il racconto è divertente ad eccezione della prima parte, mi sembra un po' lenta come introduzione e lunga. Capisco la difficoltà, la pressione l'ho avvertita anche io. Ad ogni modo è scritto bene e strappa una risata, per ora è quello che preferisco fra tutti i racconti.
  18. Angy C.

    Scrap [UvsD OL16]

    Grazie mille per i commenti. Nicola la contro-permanente è un modo di dire. Le donne con capelli ricci e indomiti la fanno per averli dritti. In questo caso è usata in senso figurato per indicare il prato curatissimo, con fili d'erba tagliati tutti uguali e perfetti. Da noi si usa anche per dire " gli faccio venire i peli dritti a quelli lì".
  19. Sei stato bravo a non ridicolizzare Marzullo ma a servirtene come una "spalla" per il tuo racconto. E' divertente anche se non mi ha colpito più di tanto. Anche l'humor è soggettivo)) Comunque bravo.
  20. Carino, solco a parte )) Mi ha strappato un sorriso la scena del cinema. Un buon lavoro.
  21. Scritto molto bene, divertente da leggere. L'ho sentito un po' "forzato" nella seconda parte e sinceramente non ho capito l'ambiente storico. Mea culpa, credo, visto che non sono molto ferrata in Storia. Nel complesso è piacevole.
  22. E' stato detto tutto non mi resta che piangere Sto scherzando )) Ho trovato anch'io il racconto poco fluido e pesante in alcuni passaggi ma capisco la difficoltà del tema imposto e la limitatezza dei caratteri. Carina l'idea del guardiano e la sua ironia, cazzo a parte ))
  23. Brava Annalisa! Intervista divertente, le battute sono la trama del racconto, lo Speaker solo la spalla, il corsivo è utile per chi fatica a comprendere la matematica e ahimè ce ne sono. Impeccabile)))
  24. Angy C.

    Scrap [UvsD OL16]

    commento Ecco il mio racconto in gara per UvsD OL16 Genere: Noir Tema: Rottame SCRAP 1 Pete era incazzato. Devo risolvere questo merdoso caso pensò, grattandosi gli attributi. Prese la bottiglia di vodka e ne scolò un generoso sorso, si guardò allo specchio e si fece abbastanza schifo da sentirsi bene. Guardò il letto sfatto ricordando la tipa della sera prima. Mezzo uomo, gli aveva detto. Puttana. Se sono un catorcio, un’inutile mezza sega è per colpa di mia madre! E ora gli omicidi di Albany. Il
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy