Vai al contenuto

Giovanni Franceschelli

Utenti
  • Numero contenuti

    10
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

6 Neutral

Su Giovanni Franceschelli

  • Rank
    Apprendista
  • Data di nascita 06/07/1993

Visite recenti

25 visite nel profilo
  1. Grazie davvero per il commento attento, anche se in alcune parti critico, lo apprezzo molto ^^ Proprio come hai osservato ho impostato in maniera fintamente retorica il discorso di proposito perchè l'ho immaginato come un diario di riflessioni prevedendo situazioni che potrebbero accadere in futuro, provando a dare poi un insegnamento. In realtà era più che altro un fatto personale, non avevo l'intenzione mi mettermi a moralizzare a destra e a manca, poi nel tempo (parliamo di 12 anni) qualcosa è scattato e mi sono deciso ad aprirmi e buttarmi, così ho iniziato a guardare come pubbli
  2. @Alorigo e altri: siete riusciti a provarlo? Fatemi sapere cosa ne pensate @*Celaena* eh, lunga storia, sono partito con Android Studio, errore gigantesco. Ora lo sto rifacendo dall'inizio con Unity (è un programma simile ad Unreal) per portarlo anche su iOS, pc, web, console, tostapane...
  3. Grazie per l'interesse @Alorigo - Attualmente il campo di gioco è fisso e grande 6x6 caselle ma c'è in programma di renderlo variabile lato utente. - 1 a turno, il massimo è 18 a giocatore. - Si intende dopo il piazzamento della propria pedina. - Tutte le volte che le regole per fare punto non sono rispettate il punto non viene assegnato, di conseguenza è possibile terminare partite anche con punteggi inferiori a 5, tipo 3 a 2. - In realtà la questione è complessa, per ora dalle partite fatte, quasi mezzo milione (non tutte da me ), non si è visto un vantaggio signifi
  4. Prevedo che andremo molto d'accordo Il gioco in questione si chiama Major Push, non è presente alcuna componente aleatoria o di informazioni nascoste. Andiamo alle regole, semplici da imparare (se ci dedichi un minuto di attenzione) ma difficili da sfruttare al meglio: Ogni giocatore piazza a turno una pedina sul campo di gioco. Le prime 2 pedine di ogni giocatore sono libere e non seguono alcuna regola, dopo queste puoi posizionare solo accanto ad una qualsiasi altra pedina (tua o dell'avversario). Quando piazzi una pedina fai punto solo se, negl
  5. Giovanni Franceschelli

    Follia

    “Siate folli perché la follia sarà sempre, In un modo o nell’altro, richiesta.” Quante volte l’ho sentito! Ma… Follia? Richiesta? Siamo sicuri? Tante volte mi è capitato di sentir menzionare questo elemento, Pare sia fondamentale per la buona convivenza in un gruppo. Ma spesso, pur essendone io ben provvisto, Non sono riuscito a creare un ambiente ideale. Non è che forse, Questa tanto desiderata cosa, Non sia la follia in sé per sé, Bensì la ben più folle idea di pensare tutti similmente? Riflettiamoci ogni tanto, a tempo perso.
  6. Grazie a tutti per il caloroso benvenuto e per gli auguri, siete davvero molto carini! Contattatemi pure anche in privato per qualunque curiosità, a volte i progetti più interessanti nascono proprio così... Intanto ho creato la discussione in altri media e vado ad inserire una poesia nella sezione dedicata, come gentilmente richiesto Crepi!
  7. Quale onore, la prima discussione! Come qualcuno avrà avuto modo di scoprire dalla mia presentazione non mi occupo solo di scrittura, ma il mio settore principale è quello dei giochi nell'accezione più completa del termine. Ho creato un gioco di pura strategia e l'ho pubblicato in app, non so se posso menzionarlo (comunque basta cercare anche solo il mio nome per trovarlo), se qualcuno ha voglia di provarlo e darmi un feedback lo ringrazio Nei prossimi mesi, salvo imprevisti, conto di rilasciare altri giochi, quindi anche se la strategia non è il vostro genere preferito trovere
  8. Titolo: Un viaggio lungo 12 anni Autore: Giovanni Franceschelli Editore: Amarganta Genere: Poesia N° di pagine: 100 Link per l’acquisto/download: https://www.amazon.it/gp/product/8885728405 Trama: Dodici anni densi, pieni di avvenimenti, di persone e di fatti, diversi fatti, ma anche di pensieri, di divagazioni nei meandri della mente e di situazioni capitate. Rimuginare potrebbe essere la parola che cerco per introdurvi a questa mia raccolta poetica e letteraria. Ho iniziato questo percorso alla ricerca di una qualche conclusione che forse arriverà o forse no, ma anche solo scrive
  9. Ciao Alex, ho dato per scontato che fosse un forum riservato agli scrittori o aspiranti tali, comunque ho pubblicato il mio primo libro di poesie con CE free a dicembre, e ho diverse cose che bollono in pentola in cerca di editore. Nel futuro spero di far crescere molto il mio intero progetto imprenditoriale in ambito artistico e diventare anche CE, ma si parla di anni e anni, spero di aver risposto. Riguardando il mio messaggio, l'ho scritto che avevo pubblicato un libro di poesie...
  10. Ciao a tutti, mi presento! Pur nascendo come lettore, ora principalmente sono un Game Designer, un creativo, un creatore di emozioni e regole. Lavoro sia in ambito digitale che fisico, creando non solo giochi divertenti ma anche serious games e giochi per aziende (business games, team building, piattaforme e-learning e sistemi di gamification a più ampio spettro, ecc…). Attualmente sto portando avanti il mio sogno imprenditoriale in ambito artistico: la Giovanni Franceschelli Creative Lab, che spero si concretizzerà come azienda vera e propria in futuro. Per ora
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy