Vai al contenuto

Simone Chialchia

Utenti
  • Numero contenuti

    16
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

5 Neutral

Su Simone Chialchia

  • Rank
    Apprendista
  • Data di nascita 22/11/1991

Informazioni personali

Visite recenti

102 visite nel profilo
  1. Fuori dalla piccola finestra s’intuiva la fioca luce dei lampioni, che proiettava nella stanza i movimenti degli alberi scossi dal vento lungo il marciapiede. Indugiò per altri cinque minuti nella scomodissima posizione in cui era costretto, poi, insofferente, scavalcò il confratello e uscì dalla stanza. Si recò in bagno, situato in fondo al corridoio sulla sinistra. Era piccolo e sporco. Le piastrelle ingiallite erano incorniciate da un film di muffa che ricopriva gran parte delle fughe intorno al lavandino. Una doccia con scolo a pavimento era nascosta da un telo impermeabile sis
  2. “La qualità dei killer assoldati da Mosca è decisamente calata rispetto ai tempi del KGB.” ALEKSANDR LITVINENKO ⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️⬇️ https://www.amazon.it/Biancospino-giorni.../dp/8832144441
  3. Un piacere ritrovare un personaggio a cui ci si è affezionati nel volume precedente. Ritorna James Biancospino, il ragazzo che ha scoperto di avere qualcosa di speciale, ovvero l’essere in grado di sfruttare il potere delle pietre, in favore del bene, come valido membro della Confraternita della Luce, un gruppo di guerrieri che si batte contro l’oscurità. Non un pensiero astratto; il male si incarna in esseri una volta umani, corrotti dalla superbia e dallo scorretto uso del potere. Questi nemici vengono chiamati gli Oscuri, temibili e che non si risparmiano in quanto a crudeltà. Ma veniamo al
  4. Parcheggiarono dopo aver fatto un giro completo dell’isolato. Il citofono del numero 14/b sembrava non funzionare a dovere. Rachel bussò almeno cinque o sei volte, ma nessuno venne a rispondere. I tre giovani si erano rintanati nell’abitacolo per non morire di freddo, quando un anziano iniziò a battere con forza il pugno sul vetro. Era un vecchio con i capelli bianchi, così corti da lasciar intravedere la cute rossa e screpolata, la barba canuta e lunga, non curata e tutta aggrovigliata su collo e guance. Portava due orecchini d’oro, entrambi sul lobo sinistro, e un grosso tatuag
  5. Quando sei in dubbio, di’ la verità. Mark Twain Ne “I Giorni dell’Ardesia” James lascia la propria casa per una ragione molto semplice: ha l’opportunità di scoprire finalmente la verità. Ma perché, anche nella vita di tutti i giorni, siamo costantemente alla ricerca della verità? Leggi l'articolo completo sul mio blog QUI
  6. Itervista da non perdere! Grazie a @ https://www.instagram.com/anobii/ LEGGI QUI
  7. Recensione a cura di janeausten_ealtri.autori (profilo instagram) Ciao a tutti! Vorrei parlarvi con enorme piacere di "James Biancospino e i giorni dell'Ardesia" scritto da Simone Chialchia e edito da Aporema Edizioni. Il secondo di una saga (ancora breve, ma spero fortemente in terzo capitolo quanto prima) di cui ho amato il primo libro "James Biancospino e le sette pietre magiche" (se vi va, trovate la recensione sul mio profilo). Il seguito inizia con una condizione che non mi aspettavo affatto. James è confuso, palesemente provato dalla sua memoria che non lo aiuta a raggruppare
  8. - Titolo: James Biancospino e I Giorni dell'Ardesia - Autore: Simone Chialchia - Editore: APOREMA EDIZIONI - Genere: Fantasy - N° di pagine: 482 - Link per l’acquisto/download: CLICCA QUI - Preview online o scaricabile di minimo 10 pagine: CLICCA QUI - Trama: Dopo le mirabolanti avventure affrontate nel sedicesimo secolo, James Biancospino torna al presente ed è di nuovo costretto a destreggiarsi nell’eterna guerra tra la setta della Confraternita della Luce e quella degli Oscuri. Tra duelli mozzafiato, affetti contrastati ed estenuanti i
  9.  

    Credi in te stesso, credi sempre nella tua forza!

     

  10. In effetti ho avvertito uno strano pizzicore alle orecchie Grazie
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy