Vai al contenuto

Mattia Alari

Veteranə
  • Numero contenuti

    218
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    8

Commenti sul profilo postato da Mattia Alari

  1. Una mia collega di corso mi ha detto che se continuo a essere così caotico a trent'anni, a quaranta sarò già morto.
    Ma io ho 43 anni...

    1. Mostra commenti precedenti  %s di più
    2. Mattia Alari

      Mattia Alari

      Devo ricordarmi di portarmi dei fiori alla tomba.
      E dove sia la tomba.
      Ma che destino crudele! Ed io che per evitare di avere Saturno contro... ero diventato proprio Saturno!

    3. Desy Icardi

      Desy Icardi

      Non saltare a conclusioni affrettate: il fatto che tu abbia 43 anni ma ne dimostri 30 potrebbe indicare che tu non sia un morto bensì "non morto".

      Mangiato aglio di recente?

    4. Mattia Alari

      Mattia Alari

      Inizio a capire come mai lo mangino tanto tutti quelli accanto a me, invece!
      E' un po' la mia croce...

       

    5. Ayame

      Ayame

      Tutto ciò è BELLISSIMO.

    6. Mattia Alari

      Mattia Alari

      Tutto ciò è un po' strambo. Come me, alla fine.
      Giusto... un po'.

  2. L'accademia della Crusca sbatte in faccia alle paladine della "A per tutte le donne perché sì!!!!" che le loro supposte pretese di correttezza linguistica (dietro le quali molte si sono fatte scudo per "motivare" l'aggressione alla Venezi) non sono tali.
    Immagino le linguiste della cricca "A" schiumare rabbia ma... La Crusca ha parlato: Beatrice Venezi aveva tre opzioni: Direttore (tradizionale), Direttrice (al femminile) e il corretto (ma orrido) "Direttora". Ha scelto ed è una scelta legittima! <--
    2 a 0 per Beatrice Venezi, che sta portando molte donne a riflettere su come le altre debbano tenere il becco chiuso (perché è becco) sulle loro scelte.

    https://www.huffingtonpost.it/entry/venezi-si-fa-chiamare-direttore-definizione-legittima-la-crusca-sulla-polemica-di-sanremo_it_6043cecac5b60208555eee85?fbclid=IwAR22X40u7g5Rg9T9_618D8kMlSdrnbh71xIXEizpD8KC55hjqHZgJkIZFI4

    1. Gigiskan

      Gigiskan

      Non è questo il luogo in cui discuterne e ho già chiarito le mie posizioni.
      Ribadisco soltanto che in questione non è la scelta di Venezi. Che, per quanto possa fregarcene, potrebbe anche farsi chiamare "bottiglia" anziché "direttrice" o "direttore" - e la chiameremmo "bottiglia", in tal caso.
      Lascio questo breve intervento di Robustelli sul sito dell'Accademia della Crusca, estemporaneo rispetto alla polemica sanremese.

    2. Mattia Alari

      Mattia Alari

      Le tue posizioni sono note ma io ribadisco invece che la scelta della Venezi è significativa perché ha scoperto il vaso di Pandora della violenza delle donne sulle altre donne se non la pensano come loro e poi... Ah, la Crusca ha dichiarato (il link è su questo): "Ognuno ha quindi il diritto di fare la propria scelta, ma non può pretendere di imporla agli altri in maniera assoluta, nè può pretendere che lo faccia qualche istituzione”.

      Quindi ha ragione la Venezi e chi l'ha attaccata l'ha fatto solo per una questione di principio che si può non approvare. E non tutte le donne vogliono risalto usando la lingua nei termini che alcune vorrebbero imporre :)
      2 a 0 per la Venezi: Può usarlo per sé. E' corretto.

       

    3. Sofia C.

      Sofia C.

      In questione è proprio la scelta di Venezi che, avesse detto di voler essere chiamata "bicchiere" o "finestra" invece di "direttore", avrebbe ricevuto meno insulti da parte delle donne e meno accanimento linguistico prescrittivo fine a sé stesso. Ci avremmo riso su.

      E penso che si possa smettere di spostare il focus della questione su ambiti molto poco pertinenti.

  3. La faccenda "DIRETTORE" ossia come vuole essere chiamata la musicista che a Sanremo ha diretto l'orchestra, fa scandalizzare. Una donna ha detto come vuole essere definita. Le altre, l'hanno aggredita perché non sostiene una causa che non approva. Sul giornale, le hanno imposto "DIRETTRICE" anche se lei lo ha rifiutato. E' vergognoso e dà la misura di quanto sia sbagliata questa causa.
    Una donna deve essere libera di definirsi come vuole. NESSUNO né un uomo NE' TANTO MENO UNA DONNA deve permettersi di correggere i suoi pensieri o peggio ancora di criticarli annullandone la validità.
    Alla musicista è accaduto questo. Moltissime donne sono dalla sua parte. Spero che questo faccia ben comprendere quanto faccia schifo questa forma di violenza sulla persona che non è migliore o giusta perché a portarla avanti sono le donne. LIBERTA'!

    1. Russotto

      Russotto

      Credo che questa storia dimostri molto bene come il concetto di libertà sia travisato e offuscato da una bruttissima cosa che oggi chiamiamo retorica.
      Ormai sembra che per ridurre il numero di femminicidi si debbano chiamare gli assessori di sesso femminile "assessora" (ma qualcuno ha mai pensato a come suonerebbe meglio "asessoressa", invece che questo orribile termine brutalmente femminilizzato mediante la sostituzione della lettera finale con una più femminile "a"? Mi fanno ricordare quando, negli scherzi da bambini, trasformavano il mio nome in Salvatora per darmi della femminuccia)
      Si pensa che per avere maggiore rispetto delle donne non si debba generalizzare nelle icone o nelle grafiche che rappresentano le donne come madri e gli uomini come impiegati.
      Addirittura c'è chi vorrebbe modificare radicalmente la nostra lingua per eliminare il genere dalle parole. Be' certo, non si può proprio sentire che sei sedie stanno sotto a un tavolo (e beato sto tavolo mi verrebbe da dire)! Che il lavoro nobiliti l'uomo mentre la guerra lo sterminerà. Credo proprio che stiamo perdendo di vista il fine ultimo di quella che dovrebbe essere la parità di sessi, o di opportunità, o di genere (si perché adesso non si può nemmeno più dire sesso :facepalm:)

    2. Sunday Times

      Sunday Times

      mmm.. hai ragione, non si può proprio sentire. Se si cominciano a togliere le cose per il loro genere rimaniamo scoperti, in senso letterale. Il tetto sta sopra la casa. Parrebbe più importante. Già mi vedo milioni di nuovi profughi coprirsi e coprirla con il genere consentito, quello in voga. Con una copertura che però non resiste alle intemperie che oggi sembrano sempre più agguerrite. E qua ce n'è un altra. Mannaggia anche la guerra è femminile! Allora ecco perchè tutti i femminicidi. Saranno mica una risposta a questo? Però è ambiguo perchè la guerra femminile contiene omicidi, stupri, assassinii, bombardamenti maschili fatti però con bombe femminili, lagers, stermini di massa, e così via.

      Chi l'avrà mai messa incinta la guerra, se non l'uomo? inteso questa volta come genere indistinto e ambiguo da migliorare.

  4. Oroscopo del Capricorno di oggi:

    Stoici corniferi impediti, buongiorno!
    Prima che tiriate fuori il cucchiaino del caffè che avete trasformato in temibile arma dopo anni e anni di limatura annoiata nelle pause caffè prese dall'università al lavoro, preciso che ho detto "impediti" per un buon motivo: è la giornata che vi impedisce di sembrare il più incazzato di tutti quindi, il lunedì, si bada un po' meno al vostro umore.
    Voi odiate il lunedì, come tutti. Ma lo odiate anche perché in una stanza è possibile che non siate la persona che lo detesta di più quindi il lunedì vi tocca sicuramente arrivare secondi o terzi, magari su un gruppo di appena quattro disgraziati di malumore. Anche se la sconfitta non vi piace, cercate di ricordare che è motivata dal vostro (ig)nobile temperamento: voi sopportate tutto e la vostra vita è spesso fatta di una serie incredibili di lunedì senza che ci sia mai un sabato o una mezza domenica (in cui, magari, avete mal di testa tutto il giorno quindi è solo un ponte oscillante tra un lunedì e un altro). Cosa potervi consigliare oggi?
    Assolutamente nulla, fareste sempre presente che non avete bisogno di consigli. Ma il cucchiaino lametta, quello di cui dicevo all'inizio, conficcato di colpo nel collo di uno dei disgraziati che fa considerazioni tristi sulla giornata di merda che lo aspetta, forse non è esattamente un modo opportuno di proporre lo stoicismo come alternativa ragionevole alla sterile lamentazione.
    Non è che si possa pretendere di eliminare fisicamente chi non sopporta lo stress come voi, anche se fosse la solita odiata lagna del Cancro che...
    ... oh, no. Temevo proprio che mi avreste risposto di sì... !

    1. Sofia C.

      Sofia C.

      Netflix Ben GIF by The Umbrella Academy

      Ecco a cosa ho pensato unendo caffè + cucchiaino da caffè + reggere lo stress: livello pro. I riferimenti a personaggi e persone, etc etc, li capirai.

    2. Mattia Alari

      Mattia Alari

      Ho sempre sostenuto che Cinque sia della banda Caprica.

    3. Sofia C.

      Sofia C.

      Sicuramente.

  5. Oroscopo del Capricorno di oggi:

    Fratelli e sorelle del dojo Capra Kai, eccovi davanti una nuova giornata! E sappiamo bene che come al solito, o almeno spesso, non avete dormito.
    Sebbene il vostro aspetto risulti essere quasi sempre gradevole (se non altro per far passare il singhiozzo) iniziate a considerare i pro dell'insonnia cronica: avete sempre sott'occhio un paio di utili, ecologicissime, borse per la spesa improvvisa che vi ritrovate a fare strisciando, capramente, nei supermercati aperti negli orari di coda (perché voi siete asociali sempre, ma adesso rifilate la cosa come "strategia opportuna").
    Ah. Fate presente di non gradire l'umorismo visto il mal di testa.
    Sì... avete ragione.
    Ma posso almeno dire che chi vi esprime solidarietà potrebbe farlo sul serio e non per beffarsi della vostra (relativa, certo... ci mancherebbe) stanchezza?
    Sappiamo che vi consumate spesso in fiere veglie per le quali immaginate colonne sonore eroiche, mentre contate le pecore che saltano la staccionata sperando di addormentarvi per la noia. Cosa che purtroppo non succede. Lo sanno bene anche le povere pecore che infatti, un centianio di giri dopo (ed essere state criticate per le scarse performance con un'alzata di palette crudelissima anche per Ballando con le Stelle) si sono ritrovate a saltare, per le capricornate nel sedere, ben oltre i tetti della fattoria immaginaria. E con loro anche tutti gli altri animali dello zio Tobia o di Nonno Nanni, visto che nell'ira funesta notturna ci sono crossover di cui non farete mai parola a nessuno.
    A quel punto sappiamo bene che neanche un attacco da parte di un esercito stracchini volanti, comandati da una robiola nera con l'asma causata dall'intolleranza ai latticini, ha potuto domare la vostra furia (mentale) degna dell'apocalisse!

    Dopo notti simili, e quelle da Leoni sono da principianti, che siate ancora più nervosi è totalmente comprensibile!
    Ma siete troppo fieri per ammetterlo, sebbene il vostro rancore verso le pecore che non sono servite si intraveda nel vostro mordere la vostra copertina preferita davanti alla TV o accarezzare perfidamente la sciarpa che vi tiene al caldo, nonostante un sangue che tutti vi accusano di avere ad una temperatura stabile di -12 gradi centigradi anche con 42 di febbre.
    Stando così le cose, bisogna correre subito ai ripari oppure andrà sempre peggio.
    Vi consiglio un po' di sano relax e riposo. Non c'è niente che una bella dormita non possa risolvere e...

    Aspettate... aspettate! Stavo scherzando!
    Cosa vuol dire che il motto del Capra Kai è "nessuna pietà"?
    ... arrrg!

  6. Certe storie sono mostri. E quando te le trovi davanti puoi o scappare o affrontarle. Se qualcuno volesse leggere il mio breve racconto è qui. No, non è affatto bello:

    https://www.quartacorda.com/testi/shirley-temple?fbclid=IwAR04oGT7osdr789pbz0x3W9d7NLOeAqBbpV4TAG-0eKA5gPMtWhJEYkD6Zs

    1. Sofia C.

      Sofia C.

      Oh! Bene.
      Non bello, ma bello.

  7. Oroscopo del Capricorno di oggi:

    compari della capritudine problematica, 'giorno (si sa che amate la sintesi e aggiungere "buono" potrebbe esporre a pericolose reazioni).
    Oggi siete indaffarati nella rilassante casalinghitudine che sfoga la vostra voglia di usare forconi e coltelli sul prossimo nell'alterativa della cucina creativa ed eccovi quindi alle prese con preparazioni culinarie di alto livello supersajan Ramsey! Lo sono anche le imprecazioni che escono dalla cucina, pronunciate solennemente come formule magiche.
    A tal proposito, vedervi nei pressi di una pentola con cento polveri differenti fa sempre un certo effetto, anche se state preparando una zuppa di lenticchie e non un intruglio stregato di ispirazione vagamente demoniaca. Sappiamo però (la voce si sparge) che la vostra zuppa brucia sempre come l'inferno, cosa che apprezzate parecchio (come vedere i commensali perdere i sensi sbattendo la testa nel piatto mentre voi rosicchiate l'ultimo pepedinamite fornito dallo spacciatore messicano di fiducia) quindi eviteremo di accettare il vostro (insolito) gentile invito a venire a cena da voi: potremmo non sopravvivere all'esperienza che è un po'... un battesimo del fuoco.
    Non vorremmo inoltre sembrare diffidenti, ma il set di coltelli Miracle Blade che vi ha fatto scoprire un talento nascosto nella dissezione artistica, non promette nulla di buono già preparato sul top a fronte di una dichiarata intenzione di servire una vellutata con crostini...
    Probabilmente oggi non è giornata, neanche per un oroscopo. Quindi, con permesso e rispetto assoluto (ci mancherebbe...) ci allontaniamo con prudenza da dove siete e ci vediamo un giorno in cui non avrete qualcosa di tagliente in mano.
    Si sa che mirate sempre (molto) in alto ma anche che potete fare improvvise eccezioni (... aiuto...) e siamo anche preoccupati della notevole mira per cui siete noti.

    Inutile dire che il sorriso che avete appena fatto è più inquietante di tutto il resto...
     

  8. Oroscopo del Capricorno di oggi:

    Fratelli della capricorneria, pace. Meglio dirlo prima, vista la vostra fisiologica tendenza a tirare colpi di corna alla qualunque, perché passare dal muro di casa alla pancia del prossimo per voi è spesso un attimo.
    Sappiamo che siete convinti che il vostro pessimismo cosmico sia in realtà una forma intellettuale di ottimismo deluso, ma starvi vicino mentre fate presente che piove, in una giornata di pioggia, e magari con il tono che avreste ad un funerale, è già pesante. Se aggiungete un definitivo "lo sapevo" non sembrate più simpatici a nessuno e questo neanche se siete dei metereologi che danno le previsioni alla TV.
    Non potete andare avanti così e pensare che gli ombrelli siano più validi come "parasole" piuttosto che per il contrario. Smettela di vedere ogni cosa migliore se rovesciata rispetto alla norma (lasciate perdere le croci in giro, per esempio) e prendete atto che fare il contrario rispetto agli altri potrebbe non essere il vostro bene (tipo valutare una finestra per uscire dal terzo piano pur avendo la porta davanti...).
    Sì, siete diffidenti verso il prossimo e il senso comune. Ma non vi sembra di essere troppo snob?
    E sorridere, qualche volta, non rovinerà la vostra reputazione di belli (a volte) e dannati (nel senso che al diavolo vi ci mandano regolarmente).
    Un consiglio: si dice che "l'ottimismo è il sale della vita".
    Siete fortunati! Per una volta ricordate di essere (anche) capre e trovate questo ottimismo: potrebbe avere un buon sapore!
    Cosa?... non siete dei lecchini? Ma cosa c'entra l'ess...
    E no, non facevo nessuna allusione a...
    Ah. Ok.

    Certo che avete sempre un modo alternativo per far finire (male) le cose, eh?

  9. Oroscopo del Capricorno di oggi:

    Prova a vedere il lato positivo delle disgrazie reali (o anche potenziali): poiché ne sei un discreto collezionista fin dall'infanzia e un grandissimo incassatore di calci e pugni in tutti i sensi, pensa che certe cose (molte) capitano a te e non ad un altro perché TU sei forte, sei in grado di affrontare la qualunque, sei speciale, sei...

    Un cornutissimo sfigato. Ecco cosa sei!
    E pure con la coda di pesce, quindi sei una capra con l'handicap sia in montagna che in acqua! Bella merda, diciamocelo. Non il massimo neanche per scappare.
    Sei messo male, ragazzo. Molto male. Sia nel caso che tu venga inseguito da un orso che vuole menarti, sia nella tremenda eventualità che a trovarti affascinante sia un infoiatissimo merluzzo (e non una sirena)...

  10. Ho appena ricevuto da parte di una rivista che seguo (e trovo interessantissima) un rifiuto... Bello come se mi avessero accettato.

    1. Mattia Alari

      Mattia Alari

      @Ayame la rivista ha scritto " Ammettiamo che il racconto ci è comunque piaciuto parecchio, quindi se ti va di lavorarci per riproporcelo sarebbe perfetto. 
      Ti consigliamo, in generale, di approfondirlo un po'
      [ho inviato una pagina e mezzo ed è troppo breve e quindi risulta un po' "monco"]. Ci sono diversi passaggi che potrebbero essere ampliati e questa atmosfera che crei potrebbe avere un respiro molto più ampio". 

      Per questo parlavo di un bel rifiuto.

  11. L'oroscopo del Capricorno di oggi: Amici, sappiamo che siete nervosi (moltissimo) e quando siete nervosi risolvete immediatamente tutti i problemi diventando voi il problema ma... Probabilmente (solo un consiglio, eh?) caricare un bazooka assemblato comprando i pezzi su ebay e completando l'opera grazie alle lezioni di anni del professor McGyver alla tv, non risolverà decentemente i problemi con qualche lagna del Cancro che con i suoi psicodrammi sta rallentando il vostro lavoro fino a renderlo difficile il doppio.
    Per questioni del genere basta un calcio nel sedere!
    In quanto capre di montagna, dovreste essere super equipaggiati in tal senso e...
    Ah. Vero. Giusto.
    Fate rispettosamente presente di avere una coda di pesce e di essere "leggermente" impossibilitati dal tirare una zoccolata efficace, già impegnati nell'impresa di reggervi in piedi. Ok...
    NO, NON CADRO' NELLA TRAPPOLA, Non posso darvi ragione!
    Eh... amici del Capricorno...
    Continuo a sostenere che il Bazooka non sia una buona idea comunque, eh?
     

    1. zio rubone

      zio rubone

      Sono del Capricorno. Devo procurarmi un bazooka?

    2. Mattia Alari

      Mattia Alari

      Sono del capricorno pure io. Io ho costruito il bazooka.

  12. Oggi ho visto i bucaneve. I bellissimi, meravigliosi, teneri... bucaneve.

  13. Mi diverto sempre a scrivere con "limitazioni" e ho realizzato che mi distende i nervi. Perciò, anche se il risultato non è perfetto e l'ispirazione libera forse dà il suo meglio, scrivere "a tema" è un esercizio intellettuale utile e piacevole.

  14. Farmaco. Vuol dire medicina ma anche veleno.

  15. Il giorno che si fa
    breve sul campo
    è solo un momento
    la nota di un canto.

    La vita è casuale
    Quasi come lo è il tempo.
    E nessuno sa il perché
    di una giornata di vento.

  16. Sono quello bisunto, tra tanti "unti dal Signore"

  17. Sempre spiegare, mai ripiegare.

    Che poi certe piegature possano spiegare è altro.
    Ma ci sono troppe pallottole per ogni vero origami e chi si piega male spesso non capisce neanche quando è il caso di spiegare.
    Il rischio di finire in mezzo a gente spiegazzata è davvero alto.
    Personalmente penso che tutto possa prendere una brutta piega. Anche le persone. 

  18. Prendere ATTO di qualcosa. Di quale sia la tua parte, di chi sei e cosa devi fare ...
    Sembra troppo più spesso qualcosa di più simile a leggere un copione teatrale che non affrontare la realtà.
    E questo a prescindere da pirandelliane seghe mentali al proposito della Vita.

×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy