Vai al contenuto

Mrs. Tabitha

Professionista
  • Numero contenuti

    35
  • Iscritto

  • Ultima visita

  • Days Won

    1

Mrs. Tabitha last won the day on Aprile 21

Mrs. Tabitha had the most liked content!

Reputazione Forum

43 Excellent

Su Mrs. Tabitha

  • Rank
    Seguace
  • Data di nascita Maggio 14

Informazioni personali

Visite recenti

136 visite nel profilo
  1. Nuovo video rilasciato oggi Questa volta ho parlato di font – e di come questi si utilizzano nelle pubblicazioni, assieme alla mia collega, la dott.ssa Laura Pagliuca. Ecco il link: https://www.instagram.com/tv/COdFA9FKlQs/?igshid=176v0dfdmjesq
  2. Sono d'accordo con quanto detto da @Niji. I professionisti del settore editoriale non sono editori, ma appunto professionisti che vengono assunti su commissione, o dalle case editrici, o dagli autori indipendenti (che svolgono in proprio il ruolo di editori). Non è loro compito investire sul libro, i professionisti offrono un servizio e, in quanto tale, va pagato. E i costi in media, dei professionisti veri, sono più alti rispetto al percepito del pubblico, che sembra avere un'idea del tutto errata riguardo il loro lavoro, con sproporzioni molto importanti. Sul discorso riguardo il pagame
  3. Grazie, @Niji, sono contenta del tuo apprezzamento Intanto aggiorno sulla mia attività. Oggi è uscito un mio nuovo articolo per il blog Il filo di Arianna, dell'Agenzia Dedalo con cui collaboro. Nel nuovo articolo si parla di copertine di libri «La copertina è il mezzo più efficace che un libro ha per essere comunicato al pubblico, sia sul piano del contenuto che sul piano del genere. Quindi, una copertina ben progettata e realizzata riesce ad attirare il lettore giusto e lo predispone all’acquisto.» Ma come si fa a innescare questo processo comunicativo? Nel
  4. Assolutamente, @Niji, hai fatto bene a specificarlo. Infatti ci tengo sempre molto a specificare che designer e illustratore sono due mestieri molto diversi, anche se a volte convergono nella realizzazione dello stesso obiettivo. La modalità di lavoro è differente e deve esserlo, e non per questo c'è differenza di professionalità. Sono solo diverse le professioni.
  5. Nel mio lavoro come designer della comunicazione visiva, non mi occupo solo di design editoriale e brand design. A volte può capitare che tratti anche campagne marketing, pubblicità e affissioni (stampate e/o display). Oggi ho pubblicato il manifesto di sensibilizzazione "Non solo Vittoria – per combattere il maschilismo comincia con il rispetto del linguaggio", che potete trovare su Instagram, oppure su LinkedIn, in attesa dell'implementazione del mio portfolio online. Com'è nata l'idea? Pochi giorni dopo aver letto “Stai zitta” di Michela Murgia (ed. Einaudi), mi sono i
  6. Per quel che riguarda il discorso tempo, sì, quello dipende dalla lunghezza del testo, per questo per i lavori che hanno una correlazione stretta con il testo stesso la tariffa è a cartella. In genere fa eccezione la progettazione e realizzazione della copertina, in quanto sì il testo va letto tutto per intero, ma si tende comunque a un forfettario globale, tenendo conto a priori – nella cifra richiesta – il numero di ore necessarie in media alla lettura. Il "dipende da che lavoro vuoi", invece, mi fa un po' storcere il naso. Nel senso: un professionista dovrebbe avere una serie di serviz
  7. @Niji per quel che posso dire fino a ora (il sondaggio è ancora aperto, sto ancora raccogliendo i dati): Prezzi e carico di lavoro per quel che riguarda le illustrazioni sono quelli la cui percezione del pubblico è più lontana dalla realtà in assoluto, rispetto gli altri servizi che ho inserito nel questionario. Per ora, appunto, magari con più dati raccolti la tendenza subirà una variazione, non si sa mai. In genere, al momento noto che: le illustrazioni sono percepite esattamente all'opposto rispetto la realtà, e anche le copertine di libri ci vanno vicino, come percezione disto
  8. Ciao a tutti! Apro il topic per discutere riguardo la percezione che il pubblico ha rispetto i prezzi praticati dai professionisti del settore editoriale, nello specifico gli editor, gli illustratori e i designer della comunicazione visiva. Si nota, infatti, che sembrerebbe esserci una grossa disparità tra il carico di lavoro effettivo del professionista – e la conseguente tariffa applicata –, e la percezione che il pubblico ha di questo carico di lavoro e la tariffa conseguente. A tal proposito, è attivo anche un questionario che si propone di analizzare questa percezione, così da
  9. Molto interessante, @Niji, grazie per le informazioni
  10. Annuncio che ieri pomeriggio ho passato la selezione per l'ammissione all'AIAP, Associazione Italiana design della comunicazione visiva, nel ruolo di Socio Professionista Junior. Sono molto felice del riconoscimento e di poter partecipare attivamente all'associazione, in tutto ciò che comporta. Piccolo recap per gli interessati: nata nel 1945 AIAP, Associazione italiana design della comunicazione visiva, è una delle più antiche Associazioni di categoria italiane, il cui scopo è la valorizzazione e lo sviluppo della professione e della cultura del progetto grafico. Il mio sito web è
  11. Aggiornato ancora il sito internet, questa volta con l'introduzione di un nuovo servizio veloce, economico e personalizzato: Consulenza editoriale e strategica Il servizio, a basso costo, è rivolto a chiunque abbia bisogno di un aiuto professionale e competente nella realizzazione autonoma di un progetto grafico. In particolare, il servizio è giusto per te se: vuoi realizzare la copertina del tuo libro nella maniera più economica possibile, tuttavia senza rinunciare a un confronto con un professionista che ti sappia indicare come darle un aspetto professionale e unico, che ri
  12. Ottima professionista, che consiglio più che volentieri. Informo, però, che l'altro giorno Ambra ha annunciato, tramite social media, che non prende in carico nuovi lavori in questo periodo. Farà sapere, tramite social e newsletter, quando riprenderà a fornire i servizi. Al momento continuerà a lavorare solo sui progetti già presi in carico o precedentemente prenotati.
  13. È davvero molto bella, @Niji Complimenti!
  14. Ho appena aggiornato il portfolio web con alcuni dei progetti e collaborazioni più recenti Per chi volesse dare una sbirciata: https://bspada.myportfolio.com Il portfolio è sempre disponibile, con una selezione dei migliori progetti, anche in versione pdf, qualora richiesto in fase di richiesta di collaborazione.
  15. Filelfo ha esordito con Einaudi grazie al passaggio per un’agenzia blasonata, che richiede il pagamento della scheda di valutazione. Non ricordo qual è l’agenzia, ma trovi tutti i riferimenti direttamente sulla pubblicazione che trovi in libreria, nel colophon di seconda pagina. Come costui, sono tanti gli autori che accedono a CE di prestigio tramite le agenzie (grosse e con un certo prestigio anche loro) che impongono la scheda di valutazione a pagamento per lo scounting iniziale, e questo pagamento è una barriera all’entrata: una volta che sei dentro sei dentro, sembrerebbe, e la tassa
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy