Vai al contenuto

Francesca Penelope

Utenti
  • Numero contenuti

    44
  • Iscritto

  • Ultima visita

Reputazione Forum

25 Excellent

Su Francesca Penelope

Informazioni personali

  • Hai già pubblicato?
    Sì, con un editore
  • Sei un* professionista?
    No

Visite recenti

94 visite nel profilo
  1. Francesca Penelope

    Redemption

    Sento forte e dentro me, la tua mano accarezzarmi. Scivoli leggero, tu, tra le mie lenzuola. Le abbiamo stropicciate posandovi la mia anima irrequieta. Nella nostra danza, lenta e primordiale, abbiamo giocato a prenderci cura di un corpo sfatto, deluso, ingannato. Scaduto il nostro tempo, passandoci del fumo di bocca in bocca, abbiamo soffocato il ricordo di quel ballo. Portiamo adesso fieri, come ricompensa, i nostri sguardi sporchi, e finalm
  2. Penso che tu qui abbia centrato il punto. Anche il self può essere di qualità, a patto che non sia un ripiego, ma una scelta ragionata e strutturata.
  3. Ciao a tutti, come si evince facilmente dal titolo, mi piacerebbe sapere se tra di voi c'è qualcuno che, come me, ama leggere libri riguardanti quest'epoca. La mia è una deformazione professionale, sono abbastanza ossessionata dall'età vittoriana, dalla letteratura del periodo e dalla Gran Bretagna in generale. Insegno lingua e letteratura inglese e, per me, più che di un lavoro si tratta di una grande passione. Un buon libro da cui partire è "How to be a Victorian", di Ruth Goodman. Ultimamente, complice il kindle store, ho trovato e letto tutta una serie di titoli dedicati a
  4. Ciao, grazie per la lettura e il tuo tempo! Per quanto riguarda la parte del bimbo che osserva. Nella mia testa, ha osservato l'oca sia mangiare che passare la staccionata. Si, sarebbe stato divertente sviluppare meglio l'ultima parte. Magari, se rimetterò mai mano al testo, provero a lavorarci. Ripeto: scritto nei ritagli di tempo, niente di impegnativo o ricercato. È stato comunque un buon esercizio e terrò assolutamente in considerazione le "critiche" per potermi migliorare, soprattutto per quanto riguarda la linearità di alcuni passaggi, la punteggiatura e il
  5. Francesca Penelope

    2020

    @Arcadiama guarda non ci stava male, non intendevo questo. E poi realmente è una buona definizione della quarantena L'ho riletta tante volte, proprio anche un'ora fa circa, e adesso ci trovo anche musicalità. Sarà che ora ho imparato a conoscerla? Sarebbe comunque divertente come "esercizio" trovare qualcosa di alternativo.
  6. Ciao @Alexmusic, grazie per aver letto il mio racconto per prima cosa. Mi sa che devo lavorare un po' sulla competenza linguistica e sulla punteggiatura! Questo mi è giunto ben forte e chiaro. Questo mi ha fatta sorridere, perché si tratta più o meno dello stesso esempio che uso io a lezione quando introduco la pronuncia della H all'inizio delle parole inglesi. I HATE MY GRANNY. Alcuni dei miei alunni confessano di essere cannibali.
  7. Francesca Penelope

    2020

    @Arcadia ci ho riflettuto, e penso che dipenda dal fatto che il resto del testo sia intriso di immagini molto evocative, mentre questo verso è più pragmatico. Che poi, a un ulteriore lettura, può starci, spezza a metà la poesia, riporta la mente alla situazione attuale che di poetico forse ha ben poco.
  8. Guarda, ti do ragione per quanto riguarda le riviste letterarie, nel senso che si potrebbe pensare di proporli a quelle, assolutamente. Sarebbe interessante approfindire il perchè molte CE indicano espressamente di non considerare raccolte di racconti.
  9. :-) Grazie a voi, ne sono contenta e mi sono divertita a partecipare. Una storiella senza pretese, per potermi un po' divertire, e sono contenta di aver trovato qualche riscontro, anche solo per una risata. Complimenti a tutti, attendo i commenti di @Purrpendicularper potermi confrontare e sentire esplicata la sua opinione.
  10. @Giovanna23 Però non è sempre così, esistono altri casi. Dicevo appunto il mio, per il mio manuale di didattica, scelto di pubblicare in self perché il mercato delle guide per docenti, quelle spicce per intenderci, è in autopubblicazione. O talvolta per i racconti vale lo stesso discorso... Cioè, intendo dire, che a volte si salta il passaggio dalla CE
  11. Ciao e innanzitutto grazie per il post, Mattia. Anche io ho opinioni contrastanti su questo argomento e spero potremmo confrontarci. Sono molto curiosa di conoscere l'opinione degli utenti e cambiare o eventualmente confermare la mia. Comincio con il dire di conoscere personalmente autori che hanno fatto la scelta di pubblicare da indipendenti e i loro lavori sono ben fatti, curati nei minimi dettagli sia della scrittura che della grafica di copertina, fino ad arrivare all'impaginazione. Come mai, però? Presto detto: si sono appoggiati a degli esperti del settore. Betareaders in
  12. Francesca Penelope

    2020

    sai cosa non mi convince di questa poesia? Solo e soltanto una cosa Duecento giorni in vincoli Ma sai qual è la cosa più interessante? E' che l'ho letto e riletto, ma non ne capisco il perchè della mia non convinzione Non riesco a comprendere se siano le parole, la musicalità, l'idea... Dammi ancora un po' di tempo
  13. Ciao, grazie per la tua poesia. L'immagine che evoca, ovvero quella di due amanti il cui amore è decaduto, in riva al mare sotto un cielo trapunto di stelle, è un'immagine che mi piace molto, a me davvero cara. Nelle mie poesie sono ricorrenti il mare, gli scogli ed il cielo, tanto che nella mia raccolta c'è proprio una sezione dedicata alle poesie dei Seas and skies. Risulta quindi a me molto apprezzabile l'ambientazione e l'idea di questo amore che giace lì, inerme, stanco, gettato sulla roccia dopo essersi consumato in una sola notte. Per quanto riguarda la forma e la mu
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy