Vai al contenuto

Leaderboard

Popular Content

Showing content with the highest reputation on 01/05/2016 in all areas

  1. Nel mio primo (e unico) romanzo c'è molto anche se nella prefazione ho dichiarato a gran voce (si fa per dire) che non è autobiografico. Di spunti tratti dalla mia vita, però, ce ne sono molti ma solo perché conferiscono realismo alla storia. Un paio di amici che mi conoscono bene, devo ammetterlo, hanno detto che certi atteggiamenti del personaggio (che è anche voce narrante) sono propri della mia personalità. In poche parole hanno detto che la parte più sessista del personaggio mi assomiglia Nel secondo tentativo narro in terzapersona ma tratto un tema a me caro e uno dei personagg
    1 point
  2. La chimera di Vassalli. Mi hanno obbligato a leggerlo questa estate per scuola ed è stata una vera tortura, non ci capivo niente. Non ho mai insultato così tanto un libro e un autore in vita mia. Vi dico solo che ho gettato tante di quelle maledizioni su Vassalli che quando ho riconsegnato in biblioteca il romanzo la sera hanno annunciato al tg la sua morte. Non mi sento nemmeno un po' in colpa Hai mai paura di iniziare un libro troppo grande per paura di non riuscire a finirlo (per mancanza di tempo, di voglia, di qualunque cosa)?
    1 point
  3. Un libro no, ma un genere sì. Dopo il primo distopico che ho letto sono rimasta così affascinata da iniziare a scriverne uno, cercando però un qualcosa di originale e mantenendo il mio stile. C'è stato un libro "capolavoro" che a voi proprio non è andato giù?
    1 point
×
×
  • Crea Nuovo...

Cookie, cookie e ancora cookie

Come saprai, usiamo dei cookies per garantire il miglior funzionamento del sito. Puoi leggere la cookie policy, oppure cliccare su "Accetto". Consulta anche la privacy policy completa. Privacy Policy